Crea sito

TERRA DI TUTTI FILM FESTIVAL


Durante la tre giorni del festival, promosso dalle organizzazioni non governative COSPE e GVC, impegnate da decenni nella cooperazione internazionale allo sviluppo, saranno proiettati più di 30 lavori selezionati per il concorso tra gli oltre cento corti e mediometraggi ricevuti da videomaker indipendenti provenienti dai cinque continenti.

Lo sviluppo sostenibile e la lotta alla povertà sono le tematiche scelte per questa seconda edizione. I documentari in concorso aprono spazi di informazione fra le censure dei media ufficiali e offrono testimonianze e visioni in presa diretta dal Sud del mondo raccontando storie di uomini e donne che resistono all’espropriazione della Terra, nel senso più ampio del termine: terra come territorio su cui costruire identità, come memoria di uno spazio in esilio, come risorsa da difendere, o luogo di tradizioni in pericolo di estinzione.

In particolare si segnala Double Exposure di Ruanne Abou Rahme, intrecci di vite di giovani palestinesi in esilio, Pancevo, la città morta di Antonio Martino, un feroce grido d’allarme sui disastri ambientali nella ex Jugoslavia, Barcelone ou la mort di Idrissa Guiro, storie di emigrazione dal Senegal verso l’Europa, fra paure, speranze e voglia di riscatto.

Sito ufficiale

X